martedì 18 agosto 2009

Il 29° giorno: Brisbane

15 agosto 2009
Manu dopo la corsa con Delyse:


Fuori da casa di Ben e Del:
Evermore:

NOTE DI MANUELE: Ieri sera dopo un paio di vini rossi di quelli buoni, preso dall'entusiasmo, ho detto a Delyse: "Hey vengo a correre con te domani mattina". Pieno di buonissimo propositi, con un mese di vacanza che ha notevolmente appesantito il mio fisico, eccomi pronto alle otto di mattina per una mezz'ora di corsa con la nostra amica.
Cominciamo e subito scopro che in realtà lei si sta allenando per una maratona di 21 km, che va a correre per un 5-6 o 10 km TUTTE le mattine. Tengo bene i primi 5 minuti. Poi gli organi interni cominciano a farmi male, le gambe le sento di legno, macchè legno, sono di acciaio, pesantissimi. Provo a farla chiacchierare un po' per rallentare la sua andatura da maratoneta. Niente da fare, lei parla e corre, e corre, e corre, e corre. Andiamo su e giù per Brisbane e comincio a perdere la vista e la capacità di ragionare. Dopo 6 km rientriamo alla sua casa. Lei tranquilla, appena sudata, freschetta. Io, un cadavere puzzolente indietro una 20ina di metri, arrancante e con le pulsazioni a 2000. Ho perso il colore rosso della faccia solo dopo 3 ore. Tra le varie cose fatte in questa vacanza, questa è stata la più pericolosa.
NOTE DI ELENA: Avete presente il paese dei balocchi? Ecco, noi ci siamo stati. EKKA. E' un misto fra una sagra, una fiera e un mercato. Grande come l'intera Villafranca. Un intero padiglione per mucche e pecore, un altro per pappagalli, piccioni, galli e galline, uno per cavalli e cani+gatti, un'intera area per il cibo, un'altra con il luna park, un padiglione gigante per le showbag (Chiari!!! Ci andresti pazza!!! Praticamente per una manciata di dolla ti danno un sacchetto con dentro un sacco di caramelle, o gadget, o entrambi, Hello Kitty, Spongebob, etc etc etc.. Noi eravamo a secco di contanti... :/ ). Insomma, il paradiso. Vediamo anche una sfilata di moda, e i risultati di una gara di tipo.. mmm.. cioè.... c'era quella di fotografia, quella dei dipinti, quella delle torte, quella delle torte matrimoniali, dei maglioni di lana, dei piatti decorati, etc etc etc. Alcune cose davvero oscene, altre bellissime. Abbiamo mangiato una pizza, dopo un assaggio di vino, e abbiamo scoperto -ma perchè nessuno ce l'ha mai detto?!?!?!?- che la pizza con i PEPPERONI è con il salamino piccante!!! Cioè, pepperoni=salamino piccante. I veri peperoni li chiamano in un altro modo. Ora la mia vita non è più la stessa..
Torniamo a casina, Ben va a giocare a calcio e noi ci concediamo un po' di relax. Ah, le cose non sono venute del tutto pulite dal vino rosso. Dio benedica la Coloreria. Avremo un sacco di nuove magliette nere a breve.
Comunque, la sera torniamo di nuovo a questa EKKA, per vedere il gruppo nuovozelandeseemo EVERMORE.
NOTE MANUELE: Ci godiamo questo concerto su delle piccole tribune. Loro sono dei ragazzi gggiovani, con delle quindicenni che stridono sotto il palco. Bravi, un po' Emo, ma non troppo, un po' Alternative Rock, alcuni passaggi mi hanno ricordato i Muse, altri i Porcupine Tree. Il cantante è però troppo biondo.
Per bere una birra in questo posto devi entrare in una zona chiusa e finchè non la finisci devi rimanere segregato in questa gabbia. Ben mi dice che qui la gente se beve è per ubriacarsi, non per il piacere del gotto. Mah.
Dopo il concerto rientriamo un po' nel loro flat a ciacolare delle differenze tra Loro e Noi. Ha.
Comunque ho ancora le gambe distrutte da stamattina.

CONSIDERAZIONI DI ELENA:
- Con quasti ginz skinny gli uomini sembrano proprio Robin Hood eh. Che si rendano conto di essere in calzamaglia?

2 commenti:

laChiari ha detto...

=O
c a r a m e l l e

laChiari ha detto...

"che la pizza con i PEPPERONI è con il salamino piccante!!! Cioè, pepperoni=salamino piccante. I veri peperoni li chiamano in un altro modo. Ora la mia vita non è più la stessa.."

GUARDA CHE TE L'ABBIAMO DETTO AL RITORNO DALL'AMERICA. Se poi la tua memoria a breve termine comincia a fare le bizze eh....